DISTILLATI DI CASI STUDIO:
NICOLA GATTA E I BEVITORI ME.GA.

GUSSAGO. SUOLI CALCAREI. NESSUN COMPROMESSO.




29 Giugno 2020

Abbiamo conosciuto Nicola nel 2020. Nella pausa tra i due lockdown, insieme a Nicolò, abbiamo organizzato delle degustazioni in Agriturismo conivolgendo ogni lunedí un produttore di vino naturale del territorio.

Quel lunedí era il turno di Nicola. Arrivando lo troviamo al tavolo: aveva appena finito di pranzare. Sorride, saluta, continua a bere. Dopo qualche chiacchera sul periodo che stavamo vivendo, sul nuovo Gimbal DJI e su un produttore giapponese in borgogna (che poi scoprii si trattava di Koji Nakada di Maison Lou Dumont) inizia la degustazione con gli ospiti.

Nicola ci strega da subito. È un grande comunicatore. Racconta il vino con passione e non le manda a dire sull’uso della chimica e sull’inadeguatezza di alcuni disciplinari.




Novembre 2020

Nicola ci chiama e viene in studio. Gli obiettivi sono chiari ma complessi: valorizzare la sua produzione che non aumenterà nel tempo e senza sovrapporsi alla distribuzione (già provata dalla chiusura dei ristoranti).

Da questi presupposti nasce una collaborazione che porta in un paio di mesi alla definizione di un’idea nata poco prima di Natale: il club Bevitori ME.GA.


Il Club Bevitori ME.GA.

Questo è forse il pilastro del progetto. Abbiamo pensato a questo club con l’obiettivo coinvolgere veri appassionati di Metodo Classico e guidarli in un percorso lungo un anno fatto di esperienze in cantina, contenuti esclusivi ed edizioni limitate acquistabili sullo shop online riservato a loro.

Abbiamo deciso di fissare il numero dei Bevitori ME.GA. a 500. Pochissimi, se pensiamo alle migliaia di persone che seguono Nicola su Instagam... Quindi perchè non di più? Semplice: perchè non saremmo riusciti a dare a tutti le attenzioni che meritano.


19 Febbraio 2020

Giornata di shooting da Nicola. Avevamo bisogno di foto per arricchire il sito e da utilizzare nelle newsletter durante i mesi successivi al lancio del nuovo sito nicolagatta.com

Arriviamo abbastanza presto. La Campagnola sembra non voler partire... invece parte. Dopo qualche minuto di terrore quindi iniziamo il tour fotografando Nicola e la moglie Francesca prima in vigna e poi in cantina.




3 Marzo 2021

Secondo il nostro calendario, prima di aprire le iscrizioni al club Bevitori ME.GA., avremmo dato la possibilità agli iscritti alla newsletter di prenotare le visite in cantina per il 2021.

Cosí abbiamo fatto. Grande successo: 700 posti esauriti in qualche giorno. La cosa che mi ha davvero stupito è l’entusiasmo con cui tutti hanno prenotato un appuntamento a distanza di tre mesi senza batter ciglio. Nicola è sotto i riflettori, e cominciamo a capire le reali potenzialità di questo progetto. 


18 Marzo 2021 - Ore 18.00 GMT+1

Ora X. Aprono le iscrizioni al club Bevitori ME.GA..

Nicola fissa una diretta su instagram per brindare con i propri follower e, speravamo, già un centinaio di iscritti.

Ebbene: la diretta dura poco più di un’ora e i posti finiscono. Nicola è davvero emozionato e chiude la diretta con le lacrime agli occhi per la felicità. La risposta è stata grandiosa. 



La settimana successiva la prima uscita sullo shop online dedicato: le bottiglie di R.D. (ovvero spumanti che rimangono sui lieviti fino al momento della spedizione: in questo caso parliamo di 6-8 anni). Immaginavamo a questo punto come sarebbero andate le cose: 1000 bottiglie praticamente esaurite in un weekend.

Non è stato semplice ovviamente per noi e per il team in cantina riuscire a gestire cosí tante richieste concentrate in appena una decina di giorni. Comunque tutte è andato bene. La cosa di cui siamo davvero soddisfatti è essere riusciti a rimanere fedeli alla filosofia iniziale: ognuno dei 500 Bevitori ME.GA. ha in cantina almeno una bottiglia in edizione limitata e abbiamo tutte le premesse necessarie per poter lavorare con loro in modo sartoriale, ritagliando d’ora in poi esperienze e contenuti su misura.